CRONACA

Detenzione e spaccio di cocaina: due arresti a Monte San Giovanni Campano

Nel corso delle operazioni, oltre alla droga, i militari hanno rinvenuto 7.000 euro in banconote di vario taglio, suddivisi in due mazzette omogenee.

Nei giorni scorsi, si è svolta l’udienza di convalida dell’arresto di un 29enne di origine albanese ed una 37enne di origine brasiliana, tratti in arresto in flagranza di reato lo scorso sabato 18 giugno a Monte San Giovanni Campano dai Carabinieri della Compagnia di , per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina.

Nello specifico – spiega il Comando Provinciale di in una nota – i Carabinieri della locale Stazione nel corso di un servizio di controllo del territorio avevano fermato l’uomo nei pressi della sua abitazione e visto il suo atteggiamento inquieto ed i precedenti a suo carico, hanno deciso di approfondire il controllo con l’ausilio dei colleghi delle Stazioni di Casalvieri, Isola del Liri e del N.O.R.M..

Nel corso della perquisizione domiciliare eseguita presso l’abitazione dei due è stato rinvenuto, occultato all’interno di una coperta in un armadio della stanza da letto, un grosso involucro di cellophane risultato poi contenere circa 150 grammi di cocaina, nonché un altro involucro con ulteriori 20 grammi circa di analoga sostanza, materiale vario utilizzato per il confezionamento delle dosi e due bilancini di precisione intrisi di sostanza stupefacente.

Nel corso delle operazioni i militari hanno rinvenuto, altresì, del denaro contante per circa 7.000 euro in banconote di vario taglio, suddivisi in due mazzette omogenee. La droga, il denaro e il materiale per il confezionamento sono stati posti sotto sequestro, mentre gli arrestati sono stato associati rispettivamente presso il carcere di e Rebibbia. A seguito dell’udienza di convalida i due arresti venivano convalidati».

Ti potrebbe interessare

Back to top button