CRONACA

Frosinone e Ceccano: 4 persone sotto la lente d’ingrandimento dei Carabinieri perché “socialmente pericolosi”

In caso di persistenza in condotte illecite, i contravventori potranno essere proposti per l’applicazione della misura di prevenzione personale della Sorveglianza Speciale.

I Carabinieri di nei giorni scorsi hanno notificato 4 provvedimenti di “Avviso orale” nei confronti di persone  residenti nel comune di e Ceccano (Fr), autori di reiterati comportamenti penalmente rilevanti e per tale motivo ritenute socialmente pericolose. Tutti i destinatari dei provvedimenti di prevenzione, emessi dall’Autorità di Pubblica Sicurezza, erano stati tratti in arresto o denunciati in stato di libertà dai carabinieri della Compagnia di in quanto indagati per episodi delittuosi avvenuti nei comuni di Frosinone e Ceccano.

Infatti l’avviso oralesi legge nella nota divulgata dal Comando provinciale di è stato notificato ad un soggetto di con precedenti di polizia per rissa, furto, molestia e disturbo alle persone ed in ultimo furto aggravato in un luogo di culto; altra persona di Ceccano gravata da numerosi precedenti di polizia inerenti gli stupefacenti ed in ultimo tratto in arresto per spaccio di stupefacenti; altro soggetto, sempre di Ceccano, con numerosi precedenti tra i quali estorsione, furto, danneggiamento, minacce, ed in ultimo tratto in arresto per danneggiamento e resistenza a Pubblico ufficiale. Inoltre il provvedimento è stato notificato ad altra persona di Frosinone con precedenti di polizia per furto aggravato, ed in ultimo lesioni e minacce aggravate.

I citati provvedimenti di prevenzione personale, con i quali è stato “intimato” ai soggetti di “tenere una condotta conforme alla Legge”, hanno scopo di infrenare condotte illecite capaci di turbare anche l’ordine e la sicurezza pubblica nella provincia. In caso di persistenza in condotte illecite, i contravventori potranno essere proposti per l’applicazione della misura di prevenzione personale della Sorveglianza Speciale, al fine di consentire un maggiore e più stringente controllo da parte della Forze di Polizia, anche con prescrizioni di limitazione alla loro libertà personale di movimento, in particolar modo nelle ore notturne.

Back to top button