Frosinone

Frosinone e provincia: cresce la richiesta di passaporti. La Questura ne rilascia circa mille al mese

La procedura del click day è stata favorevolmente recepita dai cittadini, che non sono stati costretti ad estenuanti file.

Si sono concluse le procedure relative alle 120 richieste di passaporti, pervenute con l’apertura straordinaria del click day, organizzata nei giorni scorsi e fortemente voluto dal Questure di Frosinone Domenico Condello, per venire incontro alla crescente richiesta dei cittadini.

I 120 passaporti rilasciati grazie a questa iniziativa, si aggiungono a quelli ordinariamente lavorati dalla Questura di Frosinone che, con le sue articolazioni territoriali dei Commissariati di Cassino, Sora e Fiuggi, istruisce e rilascia circa 200 passaporti a settimana, per un totale di quasi 1000 passaporti al mese, se si considera anche l’apertura straordinaria del click day.

Infatti, si è avuto modo di constatare che la procedura del click day è stata favorevolmente recepita dai cittadini, che non sono stati costretti ad estenuanti file, sperando di rientrare nei limiti numerici dei posti assegnati, in quanto è stato sufficiente inviare una mail e, alle prime 120 pervenute, è stato risposto con indicazione del giorno e dell’ora in cui l’interessato si sarebbe dovuto presentare, per sbrigare la procedura elettronica di acquisizione dei dati, che richiede meno di 10 minuti di tempo.

Proprio in ragione dell’efficacia dell’iniziativa e del favore riscosso nella cittadinanza, la Questura intende ripetere anche per il mese di marzo un click day e, entro pochi giorni, saranno comunicate le modalità operative che dovranno essere seguite dagli utenti interessati.

AUTO IN PROMOZIONE

Le offerte dal Gruppo Jolly Automobili

Scopri tutte le promozioni di questo mese o clicca qui per le auto usate e km 0 o clicca qui per il noleggio a lungo termine.

Back to top button