Frosinone

Frosinone, SoliDiamo: premiati gli istituti superiori. Dedica speciale alla cara Benedetta Quadrozzi

Particolarmente sentito l’omaggio alla studentessa scomparsa improvvisamente alcuni mesi fa.

Decimo anno per il progetto SoliDiamo, con una dedica speciale a Benedetta Quadrozzi. Tante le emozioni della nuova edizione del progetto che ha premiato, sabato mattina, 605 studenti degli istituti superiori residenti nel capoluogo. Sabato prossimo, invece, il riconoscimento sarà conferito agli studenti dei quattro comprensivi.

«Primo appuntamento con il progetto SoliDiamo: sono molto emozionato ed orgoglioso – ha dichiarato il sindaco Riccardo Mastrangeli, salutando la platea dell’auditorium “Paris” del Conservatorio “Refice” – Queste ragazze, questi ragazzi, sono un esempio per tutti noi, per noi adulti e per tutti gli amministratori. L’impegno, la dedizione, i sacrifici compiuti per completare brillantemente il proprio percorso di studi costituiscono uno stimolo a migliorarsi, a dare sempre il massimo, a credere nelle proprie capacità. Supportati, in questo lungo cammino, da alcune figure fondamentali: le proprie famiglie, i dirigenti, il corpo docente e non docente degli istituti scolastici, che forniscono quotidianamente ai ragazzi tutti gli strumenti utili alla loro formazione e alla loro crescita personale, affinché possano poi affermarsi anche nella dimensione professionale. Un ringraziamento, infine, anche al Direttore del Conservatorio M° Mauro Gizzi e al Presidente dott. Alberto Gualdini, per la grande disponibilità ad ospitare, anche quest’anno, la manifestazione». Presenti all’evento anche l’ex Sindaco Nicola Ottaviani, oggi parlamentare, ideatore del progetto; l’assessore all’istruzione Valentina Sementilli; i consiglieri comunali Corrado Renzi e Teresa Petricca.

Il Sindaco Mastrangeli ha illustrato ai presenti le modalità con cui il progetto si svolge, dal 2012. Finanziato grazie a un fondo costituito mediante il taglio del 50% delle indennità di funzione di Sindaco, Assessori e Presidente del Consiglio comunale e dei gettoni di presenza dei Consiglieri comunali, SoliDiamo è suddiviso in due sezioni. “FormAzione” prevede l’erogazione di borse di studio e premi in favore degli alunni più meritevoli (valutati per il profitto e tenendo conto del reddito familiare), residenti nel Capoluogo frequentanti le Scuole Medie e Superiori di Frosinone. La sezione “Anchise”, invece, è rivolta agli anziani. In questo caso, il taglio del 50% delle indennità e dei gettoni degli amministratori comunali è destinato al finanziamento di soggiorni e viaggi culturali in musei, siti archeologici e monumentali e, in parte, a corsi di formazione, seminari sull’attività fisica e sull’educazione alimentare, lezioni di musica e ballo, laboratori artistici e informatici.

Particolarmente sentito l’omaggio del Sindaco Mastrangeli a Benedetta Quadrozzi, studentessa scomparsa improvvisamente alcuni mesi fa, che ha suscitato il commosso applauso del pubblico. Sabato 28, dalle 9, sempre presso l’auditorium del Conservatorio, saranno premiati 632 studenti dei quattro comprensivi.

Leggi anche:

Ultime promo:

Back to top button