POLITICA

Frosinone – Una nuova scuola al Casaleno e anche la strada per il deflusso dei tifosi ospiti dallo stadio

Sarà una scuola innovativa, all’avanguardia, edificata secondo elevati standard di sicurezza strutturale, costruzione ecologica, performance energetica, innovazione e rispetto per l’ambiente.

L’iter per l’avvio dei lavori della nuova scuola che la Provincia realizzerà a , nella zona del Casaleno, è alle battute finali. In questi giorni, infatti, il presidente Pompeo ha firmato il decreto sulla presa d’atto del termine dei lavori della conferenza dei servizi che consentirà di concludere la procedura urbanistica, propedeutica alla gara d’appalto.

Una scuola innovativa, all’avanguardia, edificata secondo elevati standard di sicurezza strutturale, costruzione ecologica, performance energetica, innovazione e rispetto per l’ambiente: un traguardo storico quello raggiunto dall’Amministrazione provinciale a guida del presidente Pompeo nel settore dell’edilizia scolastica, perché per la prima volta l’ente di Piazza Gramsci ha utilizzato il concorso di progettazione per la realizzazione di una struttura scolastica dopo anni in cui non si costruiva una nuova scuola superiore.

La soluzione individuata prevede l’utilizzo dei terreni limitrofi e compresi tra l’attuale sede del Provveditorato agli Studi e quella del Conservatorio di Musica ‘Licinio Refice’ di Frosinone. Insieme all’edificio l’Amministrazione Provinciale realizzerà la strada che collega Viale Olimpia con Via Michelangelo e che, oltre a garantire l’accesso alla scuola, servirà per il deflusso dei tifosi ospiti del Calcio.

La nuova struttura, progettata dalla Lenzi Consultant, uno studio leader nel settore dell’ingegneria integrata e delle progettazioni architettoniche, che ha firmato anche importanti progetti ospedalieri come il Santo Spirito e il Sant’Eugenio, sarà realizzata con i fondi del Pnrr: la Provincia ha ottenuto un finanziamento di oltre dieci milioni di euro.

«L’impegno della Provincia nel settore dell’edilizia scolastica in questi miei otto anni di mandato – commenta il presidente della Provincia, – sono stati da sempre al centro dell’agenda amministrativa. Tra questi un obiettivo centrato che mi rende particolarmente orgoglioso è il grande lavoro per la costruzione di 6 nuove scuole sul territorio provinciale: tra queste, appunto, quella che sarà realizzata al Casaleno e che prevede, oltre alla struttura scolastica, anche la nuova arteria per i tifosi ospiti del Calcio. Con l’approvazione del progetto definitivo – chiosa Pompeo – la Provincia conclude l’iter della variante urbanistica e trasmette tutta la documentazione al Comune di Frosinone che dovrà procedere con la convocazione del Consiglio. Una volta ottenuto il via libera l’Ente provvederà alle procedure di esproprio e ad indire la gara appalto. Un traguardo importante che siamo soddisfatti di aver centrato in un settore strategico e centrale per lo sviluppo dell’intero territorio».

Back to top button