Pontecorvo

Incidente stradale: conducenti alla guida in stato di ebbrezza

I servizi di controllo straordinario svolti dai Carabinieri negli ultimi giorni.

Come riportato nella nota divulgata oggi dal Comando Provinciale di Frosinone: Dopo i recenti risultati operativi conseguiti dai Carabinieri della Compagnia di Pontecorvo, l’attività di prevenzione è proseguita con ulteriori controlli straordinari del territorio, con l’impiego di decine di pattuglie e circa una trentina di uomini, Un’attività capillare, per garantire la sicurezza e la tranquillità ai cittadini, secondo le linee guida impartite dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Frosinone. Proprio nell’ambito di questi servizi sono state deferite all’Autorità Giudiziaria 3 persone per vari reati e segnalati alla Prefettura di Frosinone n.2 conducenti di veicoli per guida in stato di abbrezza alcolica.

I militari della Stazione di Ceprano, intervenuti in San Giovanni Incarico Pico (FR) a seguito di un sinistro stradale, hanno deferito, in stato di libertà, un 33enne di Pico (FR) per guida in stato di ebbrezza. L’uomo, alla guida della propria autovettura, essendo rimasto coinvolto in un sinistro stradale, veniva sottoposto ad accertamenti alcolemici, che evidenziavano come, lo stesso, avesse un tasso superiore ai valori consentiti dalla norma. Sempre nel medesimo incidente, veniva segnalato, al Prefetto di Frosinone, un 24enne del luogo conducente del secondo veicolo coinvolto, trovato anch’egli positivo al test alcolemico, ma con valori al di sotto di quelli previsti per la sanzione penale ma che, però, consentono di contestare la sanzione amministrativa.

I militari dell’Aliquota Radiomobile hanno deferito un 27enne nigeriano, da tempo residente nella provincia di Latina, per violenza a p.u., resistenza a p.u. e lesioni personali. L’uomo, che viaggiava a bordo di mezzi pubblici privo di biglietto e di documenti, è stato fermato da una pattuglia e condotto in caserma per le procedure di identificazione. Al termine delle formalità, inspiegabilmente, il giovane straniero si è avventato contro i militari colpendoli con pugni e spintoni prima di essere bloccato, con non poca fatica, da altro personale chiamato di rinforzo. A seguito della colluttazione, due degli operatori sono stati costretti a ricorrere alle cure mediche presso l’ospedale di Cassino, dove sono stati dimessi con una prognosi di 4 (quattro) giorni;

I militari della Stazione di Esperia, invece, durante i consueti controlli stradali si sono imbattuti in un cittadino Ucraino, domiciliato nella provincia di Napoli, che, essendo stato notato visibilmente agitato, è stato sottoposto a perquisizione personale. A seguito della stessa, gli operanti lo hanno trovato in possesso di un pericoloso coltello con lama di circa 20 cm, che gli è stato subito sottratto, e lo hanno poi deferito per porto illegale di armi o strumenti atti ad offendere.;

I Controlli dei Carabinieri della Compagnia di Pontecorvo, che si innestano nell’ambito delle più ampie direttive impartite dal Comando Provinciale di Frosinone per il contrasto ai reati predatori ed in danno delle c.d. “fasce deboli”, continueranno senza soluzione di continuità per rendere questo territorio sempre più sicuro.

AUTO IN PROMOZIONE

Le offerte del Gruppo Jolly Automobili

Scopri tutte le promozioni di questo mese o clicca qui per le auto usate e km 0 o clicca qui per il noleggio a lungo termine.

Back to top button