POLITICA

IncontriamoCISL, successo per le prime tappe del tour La Cisl Fp Frosinone: «Lavoratori protagonisti nelle scelte»

Il progetto è iniziato ad Anagni per proseguire, poi, a Frosinone, Cassino, Alatri e Ceccano.

Un coinvolgimento diretto dei dipendenti sulle scelte che riguardano il proprio luogo di lavoro. È stato questo il punto centrale del tour “IncontriamoCISL”, l’iniziativa promossa dall’organizzazione sindacale e che ha visto un ampio coinvolgimento di tutta la provincia di Frosinone.

Il progetto è iniziato ad per proseguire, poi, a Frosinone, Cassino, e . Tappe che hanno visto un ampio coinvolgimento da parte dei lavoratori che hanno fortemente apprezzato l’iniziativa. «Favorire la discussione e il confronto sono necessari per riuscire a pianificare le giuste azioni da mettere in campo – hanno affermato il Segretario Generale della Cisl Funzione Pubblica di Antonio Cuozzo e il Responsabile Enti Locali Raffaele Ercoli – Da qui nasce il nostro progetto di “IncontriamoCISL” che ha riscosso un forte apprezzamento da parte dei lavoratori. Nel corso delle diverse riunioni abbiamo potuto spiegare nel dettaglio la pre-intesa che si è raggiunta sul nuovo contratto collettivo nazionale di lavoro che a breve dovrebbe essere sottoscritta definitivamente».

Nel corso delle riunioni i dipendenti hanno potuto evidenziare anche alcune problematiche che si trovano a vivere nei rispettivi luoghi di lavoro: «Le problematiche principali che ci sono state evidenziate – hanno aggiunto il Segretario Generale Cuozzo e il Responsabile Ercoli – riguardano la carenza di organico che è una delle forti criticità che si registrano in tutti gli enti. Una situazione che porta a un sovraccarico per il personale in servizio. Inoltre è stata anche evidenziata la carenza di disponibilità del fondo del salario accessorio ritenuto troppo esiguo per valorizzare pienamente i dipendenti. La richiesta che ci è stata formulata è stata quella di un maggior coinvolgimento nelle decisioni che riguardano il posto di lavoro. Ultima, ma non per importanza, la questione sicurezza. Tutti i partecipanti ai diversi incontri ci hanno chiesto di spingere ulteriormente nella richiesta di luoghi di lavoro che siano sempre più sicuri e accoglienti. Una richiesta che riteniamo assolutamente legittima e importante e su cui lavoreremo anche alla luce degli ultimi tragici avvenimenti di incidenti sui luoghi di lavoro».

Un tour di incontri che ha ottenuto un grande successo e che segna un punto di partenza come ha osservato il Segretario Generale Antonio Cuozzo: «Non posso che esprimere la forte soddisfazione per le presenze e il coinvolgimento che abbiamo registrato. L’incontro con i lavoratori e l’ascolto delle loro esigenze è stata una delle priorità su cui ho voluto fortemente investire. Abbiamo ricevuto molti spunti, tante richieste e lavoreremo per portare avanti tutte le istanze e poter dare le risposte che i lavoratori attendono». Il tour di “IncontriamoCISL” non è finito. Nelle prossime settimane si svolgeranno nuovi appuntamenti perché l’obiettivo è quello di toccare tutti i comuni della provincia di Frosinone.

Back to top button