CRONACA

Massaggio cardiaco provvidenziale: Carabiniere fuori dal servizio salva la vita a un uomo colto da malore

Prontezza di riflessi, concentrazione e coraggio: la sintesi dell'encomiabile azione del militare.

La Benemerita non riposa mai. Il senso del dovere prevale sempre ed in qualsiasi momento, anche quando i militari dell’Arma si trovano liberi dal servizio trascorrendo qualche attimo in completa spensieratezza. Questo è proprio il caso dell’Appuntato VERSI Renzo in servizio presso il N.O.R.M. – Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di che lo scorso 28 ottobre, proprio mentre era a passeggio con la sua bici, si accorge che un automobilista si trova in pericolo.

Il militare, che in quel momento si trovava a passare con la sua bici nei pressi di un Bar nel comune di Fumone, vede arrivare un veicolo che procede molto lentamente e, sbandando, finisce contro le barriere di protezione situate lungo i margini stradali. Prontamente corre verso l’auto in difficoltà e, accorgendosi immediatamente che l’autista è stato colto da un malore, riesce a salvare la vita al malcapitato praticandogli il massaggio cardiaco.

Ai sanitari del 118, che di lì a poco giungono sul posto, non resta altro che fare i complimenti al militare dell’Arma e trasportare il malcapitato presso il presidio ospedaliero di per ulteriori accertamenti. L’intervento del Carabiniere libero dal servizio ha scongiurato sicuramente più gravi conseguenze e allo stesso sono giunti gli apprezzamenti dei superiori e della locale cittadinanza.

Back to top button