Frosinone

Meteo 9 Gennaio: inizio settimana con pioggia

Già da Martedì 10, tuttavia, è previsto un miglioramento del tempo.

Sarà un inizio settimana di pioggia su gran parte dell’Italia, secondo quanto riportato nel bollettino di vigilanza metereologica divulgato oggi dalla Protezione Civile. Queste le previsioni per Lunedì 9 Gennaio 2023:

Precipitazioni:

– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Friuli Venezia Giulia, settori meridionali di Umbria, su Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, settori interni della Puglia centro-settentrionale, Calabria, Sicilia nord-orientale tirrenica e Sardegna occidentale, con quantitativi cumulati generalmente moderati, puntualmente elevati sui settori montuosi del versante tirrenico di Lazio, Campania, Basilicata e Calabria e sul Friuli Venezia Giulia;

– sparse, anche a carattere di rovescio o breve temporale, sulle restanti zone del Centro-Sud e su Emilia-Romagna, resto del Triveneto e sui settori Alpini di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia, con quantitativi cumulati generalmente deboli.

Nevicate: al di sopra di 1000-1200 m sui settori alpini, con apporti al suolo generalmente moderati, fino ad abbondanti sui settori orientali del Friuli Venezia Giulia; inizialmente al di sopra dei 1300-1500 m, in calo dal pomeriggio-sera fino ai 1000-1200 m, sull’Appennino centrale e sui rilievi della Sardegna, con apporti al suolo moderati.

Visibilità: nessun fenomeno significativo.

Temperature: in generale rialzo, anche sensibile, le minime al Centro-Sud e al Nord-Est; in generale e sensibile diminuzione i valori serali al Centro-Nord.

Venti: da forti a burrasca da sud-ovest, in generale rotazione da nord-ovest, sulle regioni centro-meridionali, sulla Liguria e sui settori appenninici dell’Emilia-Romagna, con rinforzi di burrasca forte sulla Sardegna; tendenti a localmente forti dai quadranti settentrionali sull’alto versante adriatico, con raffiche di burrasca sul Triestino; forti nord-occidentali sull’arco alpino, con raffiche di Favonio nelle valli.

Mari: agitati tutti i bacini occidentali, tendenti a molto agitati dal pomeriggio il Tirreno centro-meridionale e il Mar di Sardegna; tendenti a molto mossi i restanti bacini.

Leggi anche:

Ultime promo:

Back to top button