NOTIZIE

Rispetto misure anti-Covid: la Polizia sanziona gestore di un locale

Secondo quanto riportato dalla Questura di Frosinone, «all’interno del locale non vi era un’adeguata informazione sulle misure di prevenzione da rispettare, né affisso l’avviso indicante il numero massimo di persone che contemporaneamente potevano essere lì presenti».

Personale della Divisione Polizia Amministrativa della Questura, nel corso di controlli organizzati nel capoluogo finalizzati a verificare il rispetto della normativa vigente da parte di esercizi pubblici, ha sanzionato il gestore di un locale pubblico del centro cittadino.

Nella circostanza – spiega la Questura di in una nota stampa – i poliziotti hanno rilevato irregolarità nell’osservanza delle misure di contenimento dell’emergenza epidemiologica covid-19. Come constatato, all’interno del locale non vi era un’adeguata informazione sulle misure di prevenzione da rispettare, né affisso l’avviso indicante il numero massimo di persone che contemporaneamente potevano essere lì presenti.

Inoltre non vi erano a disposizione dei clienti i previsti prodotti per igienizzazione delle mani. Il titolare è stato anche invitato, al momento dell’accertamento, al ripristino delle condizioni di sicurezza al fine di garantire il corretto svolgimento dell’attività. I controlli proseguiranno senza sosta per assicurare il rispetto delle norme e garantire sicurezza alla collettività.

Ti potrebbe interessare

Back to top button