NOTIZIE

Toga d’Oro e Toga d’Onore 2022: Giovedì mattina la cerimonia al Tribunale di Frosinone

Giovedì 22 Dicembre alle ore 11 la cerimonia al Tribunale di Frosinone. Il riconoscimento a 15 avvocati per i 40 anni di professione e ai più giovani iscritti nelle sessioni 2020 e 2021.

Si terrà giovedì prossimo, 22 dicembre 2022, la cerimonia di consegna di due prestigiosi e ambiti riconoscimenti da parte dell’Ordine degli Avvocati di Frosinone.

Nel corso di una cerimonia, che sarà celebrata in tribunale a partire dalle ore 11, saranno consegnate ben 15 toghe d’oro ad altrettanti avvocati che hanno raggiunto i 40 anni di professione forense. Questo l’elenco degli insigniti: Francesco Canale, Massimo Cocco, Giuseppe Coletta, Italico De Santis, Roberto Donfrancesco, Lucia Ferri, Natalino Guerrieri, Alberto Iadanza, Maria Letizia Lattanzi, Domenico Marzi, Angelo Palazzo, Fernando Picchi, Mauro Sabetta, Alessandra Vari e Mario Vinciguerra.

Si tratta di una sorta di “premio alla carriera” che, quest’anno, porta con sé anche una novità nell’oggetto simbolo scelto dall’Ordine: una medaglia in bronzo realizzata dallo scultore Romano Orgiti, consegnata agli avvocati che hanno iniziato il loro percorso professionale almeno dal 1982.

Nel corso della stessa cerimonia, si terranno anche la seconda e terza edizione della toga d’onore: il premio conferito al più giovane avvocato iscritto all’Albo, che consiste nell’esonero dal pagamento di quanto dovuto per la prima iscrizione all’Albo, oltre a un attestato e a una toga d’onore, donati dalla famiglia di Alessandro Galassi, al ricordo del quale è dedicato il premio.

A riceverlo saranno gli avvocati Gianluca Pizzutelli (sessione d’esame 2020) e Marco Raponi (sessione d’esame 2021).

«La cerimonia racchiude in sé un duplice significato – sottolinea il presidente del Consiglio dell’Ordine, Vincenzo Galassi – creare un filo di congiunzione tra i ‘senatori’ della nostra categoria e i nuovi professionisti che hanno deciso di dedicare tempo, energie e capacità nell’ambito della giustizia, ma anche celebrare una professione che diventa una scelta di vita. Quest’anno, in particolare, premiamo quindici colleghi che da quarant’anni sono al servizio dello Stato ma anche due giovani avvocati che confermano la volontà di intraprendere questo percorso con entusiasmo e dedizione. Sarà anche l’occasione per il tradizionale scambio degli auguri di Natale».

Leggi anche:

Ultime promo:

Back to top button