DALL'ITALIA

Tremendo schianto nella notte: muoiono un 18enne e due 17enni

Un terzo minorenne è ricoverato in rianimazione. Sotto shock la comunità locale.

Tremendo incidente a Grignano Polesine, in provincia di Rovigo. La scorsa notte una Ford Ka con a bordo quattro ragazzi giovanissimi, è uscita di strada finendo la propria corsa contro un platano. Violentissimo l’impatto, verificatosi la SP 27: dell’utilitaria non è rimasto altro che un ammasso di lamiere.

Tragico il bilancio: sono morti Marco Stocco, 18 anni, conducente della vettura, l’unico maggiorenne del gruppo, e due ragazzi diciassettenni, Filippo Bettarello e Michael Zanforlin, tutti di Rovigo. Il quarto occupante della Ka, anch’egli diciassettenne, è stato ricoverato in rianimazione.

Drammatica la nota diramata dal comando dei Vigili del Fuoco, che ha ricostruito gli attimi immediatamente successivi all’incidente: «L’allarme alla sala operativa del 115 da parte di un vigile del fuoco in transito che si è accorto del sinistro dalle luci di posizione dell’auto finita contro un platano. I pompieri arrivati dalla centrale con tre squadre, utilizzando cesoie, divaricatori e martinetti idraulici, hanno tagliato la cappotta della Ford Ka estraendo i quattro giovani. Purtroppo nonostante i soccorsi e i tentativi di rianimazione, il medico del SUEM ha dovuto constatare la morte di tre persone, un quarto è stato stabilizzato e trasferito in codice rosso in ospedale. Sul posto la polizia stradale per i rilievi del sinistro. Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate dopo circa tre ore».

Sotto shock il Polesine, per una tragedia definita la peggiore degli ultimi anni. L’unico sopravvissuto non sarebbe in pericolo di vita.

Back to top button