POLITICA

Valle del Sacco, Battisti: «Ad Aprile nuove indagini epidemiologiche e interventi di bonifica»

Obiettivi: informare costantemente i cittadini sullo stato generale della situazione e, nel contempo, studiare appositi interventi di contrasto e prevenzione.

«Il mese di aprile prenderà il via la nuova fase di Sorveglianza Epidemiologica nel Sin Valle del Sacco. Si procederà con l’avvio di nuove analisi per fornire alle alle amministrazioni e ai cittadini il dettaglio sullo stato di salute e sui conseguenti interventi di prevenzione nell’area a tutela dell’ambiente e della popolazione. Questa nuova fase di sorveglianza, svolta in collaborazione con la ASL 5 e la ASL di Frosinone, interesserà circa duemila residenti nei comuni ricadenti nel Sin attraverso un sistema di raccolta dati demografici e socio-economici formulato mediante intervista telefonica, mentre un sotto campione di 800 persone sarà invitato a sottoporsi a specifiche analisi».

Così in una nota , presidente della commissione regionale Affari Costituzionali.

«L’obiettivo – spiega – sarà quello di informare costantemente i cittadini sullo stato generale della situazione e, nel contempo, studiare appositi interventi di contrasto e prevenzione di concerto con le amministrazioni locali. Questo lavoro, affiancato alle attività di messa in sicurezza e bonifica delle aree, permetterà di proiettare la Valle del Sacco in ottica green e restituire una terra sana a cittadini che aspettano da tempo soluzioni definitive».

Back to top button