CRONACA

Alisia: un tesoro di ragazza, un’intera comunità in lacrime

Ci lascia una ragazza giovanissima e brillante nello studio e nello sport. La sua tragica scomparsa nell'incidente della scorsa notte ha sconvolto tutti.

Un giorno triste come non mai a Valmontone. Il tragico incidente stradale che la scorsa notte ha spezzato la vita della giovanissima Alisia Mastrodonato ha colpito profondamente l’intera comunità locale. In queste terribili ore tutti si stringono idealmente e fisicamente intorno alla famiglia della ragazza, colpita da un dolore tremendo.

L’incidente

L’impatto si è verificato intorno alle 2:30 sulla via Casilina a Colleferro. Alisia era a bordo di una BMW che è uscita di strada per poi rientrarvi dopo una violenta carambola. Sul veicolo erano in tre: oltre alla vittima, viaggiavano il conducente, un ragazzo di Colleferro e un’altra ragazza di Artena, entrambi 21enni. Subito dopo l’allarme, sono intervenuti i medici e i sanitari del 118 con diversi mezzi di soccorso e la Squadra dei Vigili del Fuoco 16/A del distaccamento di Colleferro, che ha provveduto ad estrarre gli occupanti dell’abitacolo. Per Alisia, appena 19 anni, purtroppo non c’è stato nulla da fare. Gli altri due giovani sono stati trasportati in ospedale in codice rosso.

Una ragazza brillante

Brillante nello studio: era al suo primo anno di università a Tor Vergata. Brillante nell’equitazione nel team di endurance con cui si allenava, “Equipe 22”. Brillante nel Volley Valmontone, la squadra femminile della sua cittadina. Alisia aveva mille interessi e otteneva risultati lodevoli in ogni ambito nel quale si misurava: anche per questo la sua tragica scomparsa ha suscitato grande commozione.

Il dolore del Sindaco

A nome di tutti i concittadini della sfortunata giovane, stamani ha parlato il Sindaco, Alberto Latini, pubblcando un post di cordoglio sulla pagina social social un post di cordoglio «È una giornata triste, oggi, per Valmontone – ha affermato il primo cittadino. Nella notte una ragazza di soli 19 anni, Alisia, ha perso la vita in un tragico incidente stradale, lasciando nel dolore la famiglia e quanti la conoscevano e le volevano bene. Una tragedia che ci porta a condividere un lutto che coinvolge l’intera comunità di Valmontone. È per questo che abbiamo deciso di annullare la festa per i 50 anni delle majorettes, in programma domani, perché in giornate cosi non ci sono le condizioni per manifestazioni ludiche. Possiamo solo fermarci a pregare per questa giovane vita spezzata da un destino crudele».

Le società sportive

Anche le società sportive nelle quali militava Alisia hanno esternato il proprio cordoglio per la sua prematura dipartita. La “Equipe 22” ha esposto un eloquente nastro nero sulla propria pagina social, a testimonianza del grande dolore di queste ore. Il Valmontone Volley ha pubblicato un breve post nel quale si comprende quanto fosse bella la luce di cui brillava la 19enne: «Nessuno – si legge – dimenticherà mai il suo sorriso che illuminava con la sua energia e positività come un raggio di sole». 

Le indagini

I Carabinieri di Colleferro indagano per ricostruire dettagliatamente l’accaduto. La vettura è stata sequestrata come da prassi.

Back to top button