Anagni

Anagni: sicurezza sui luoghi di lavoro e lavoro nero, elevate sanzioni per oltre 11mila euro

Le violazioni riscontrate hanno riguardano l’assenza di alcuni dei requisiti di sicurezza e il mancato rispetto delle norme in materia anti-infortunistica.

Come riportato nella nota divulgata oggi dal Comando Provinciale di Frosinone: «Nei giorni scorsi, nel quadro delle iniziative finalizzate al contrasto delle irregolarità inerenti la sicurezza sui luoghi di lavoro ed il lavoro nero, i Carabinieri della Stazione di Anagni (FR), unitamente a quelli del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Frosinone, con la collaborazione degli ispettori dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro, hanno svolto un controllo straordinario nel settore edile, svolgendo un “accesso ispettivo” in un cantiere presente nella zona periferica della Città dei Papi. Nel corso delle verifiche, che hanno interessato le cinque ditte impegnate nella realizzazione di un sito industriale, sono state accertate varie violazioni della normativa inerente la sicurezza sui luoghi di lavoro, disciplinata dal Decreto Lgs 81/2008 e successive modifiche. In particolare le violazioni riscontrate hanno riguardano l’assenza di alcuni dei requisiti di sicurezza ed il mancato rispetto delle norme in materia anti-infortunistica attinenti sia la salvaguardia dei lavoratori che lo stato di sicurezza dei luoghi di lavoro. Al termine degli accertamenti, oltre alle ipotesi penalmente rilevanti, i militari hanno contestato ai legali rappresentanti delle ditte interessate, sanzioni amministrative per complessivi 11.700 euro».

AUTO IN PROMOZIONE

Le offerte dal Gruppo Jolly Automobili

Scopri tutte le promozioni di questo mese o clicca qui per le auto usate e km 0 o clicca qui per il noleggio a lungo termine.

Back to top button