DALL'ITALIA

Aumento prezzi carburante: la Procura di Roma apre un’indagine

Gli accertamenti saranno a cura del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria della Guardia di Finanza.

La Procura di ha aperto un’indagine riguardante il recente e vertiginoso aumento del prezzo di gas, energia elettrica e carburanti. L’inchiesta punta a «verificare le ragioni di tale aumento ed individuare eventuali responsabili».

Il procedimento è al momento contro ignoti, quindi non ci sono né indagati né ipotesi di reato. Di tutti gli accertamenti da effettuare è stato incaricato il Nucleo di Polizia Economico Finanziaria della Guardia di Finanza.

Back to top button