NOTIZIE

Autovelox: «Basta con queste trappole per i cittadini. Tanto più ora.». La Ferentino A1-Sora su Raitre

Luigi Gabriele: «Ero stanco di sopportare la faccia tosta di chi mette trappole in discesa sulle superstrade, per poi lasciare quelle comunali in stato di abbandono».

«Questa mattina abbiamo fatto un approfondimento sulla Provincia di ». Così Luigi Gabriele (Consumerismo) su Facebook. «Ero stanco – prosegue – di sopportare la faccia tosta di chi mette trappole in discesa sulle superstrade, per poi lasciare quelle comunali in stato di abbandono.

Come avete visto il nostro interesse si è manifestato ai massimi livelli – sottolinea Gabriele con riferimento ai fotogrammi della puntata di “Mi Manda Raitre” andata in onda stamani – Il presidente Baldelli da sempre è impegnato su questa battaglia contro i campioni dell’incasso, oggi insieme a Federico Ruffo hanno mostrato tutta la loro determinazione e serietà sul tema multe.

Basta con queste trappole per i cittadini. Tanto più ora. – aggiunge Gabriele. Se un comune mette l’autovelox a tradimento e non rendiconta o non fa sicurezza e manutenzione stradale, fa un violazione e va incontro alla requisizione fino al 90% dei proventi. Per questo, oltre alla corretta rendicontazione, stiamo lavorando per non fare più usare autovelox per cassa ma solo per fare manutenzione e prevenzione vera.

Sindaci avvisati! – conclude il Presidente di Consumerisimo. Grazie al sindaco Daniele Natalia, Sindaco di Anagni, che si è prestato con trasparenza al confronto e che nonostante la mancata rendicontazione ministeriale ha pubblicato sul sul sito del comune come vengono usati i soldi».

Ti potrebbe interessare

Back to top button