NOTIZIE

Boville Ernica, servizio civile: adesioni fino al 26 Gennaio

Il sindaco Enzo Perciballi e l’assessore Anna Verrelli invitano i giovani a partecipare al bando. Le domande vanno presentate on line entro le ore quattordici del 26 gennaio 2022.

Servizio civile universale, ancora aperto il bando per le adesioni rivolto ai giovani di età compresa fra i 18 e i 29 anni, scade alle ore 14 del 26 gennaio 2022. Il Comune di Boville Ernica ha aderito con ben due progetti.

«Un’esperienza formativa gratificante»

Il sindaco Enzo Perciballi e l’assessore ai Servizi sociali Anna Verrelli invitano i giovani a partecipare e spiegano come aderire: “Sarà un’esperienza formativa gratificante al servizio della collettività ma anche una concreta opportunità di inserimento nell’ambito umano e sociale molto simile a una vera e propria esperienza di lavoro da svolgere nel nostro Comune, una opportunità per i nostri giovani che invitiamo a cogliere al volo – commentano il primo cittadino e l’assessore Verrelli -. I nostri due progetti prevedono l’impiego di otto volontari. La durata sarà di dodici mesi con un orario di 25 ore settimanali e un rimborso di 444, 30 euro mensili.

Le domande

Le domande vanno presentate esclusivamente tramite la piattaforma digitale Dol (Domande On Line) entro le ore quattordici del 26 gennaio 2022. Gli aspiranti dovranno avere compiuto il diciottesimo e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda. Il bando, la guida per la presentazione della domanda e le schede dei progetti sono scaricabili al seguente link.

INTEGR-AZIONE

“Il primo progetto – spiegano gli amministratori – si intitola Integr-azione 2021 e il suo obiettivo generale è: includere socialmente e nel percorso educativo i minori con situazioni di disagio, allo scopo di potenziare l’assistenza scolastica di ragazzi con disabilità o problemi cognitivi e migliorare il supporto alla rete familiare della persona con disabilità”.

ACCUDIAMOCI 2021

“La seconda proposta, invece, si intitola Accudiamoci 2021 ed è rivolta agli adulti e alla terza età in condizioni di disagio con l’intento di migliorare la vita degli anziani non autosufficienti, con servizi di assistenza e potenziamento delle attività di sostegno”. Per ciascuna delle due progettazioni sono disponibili quattro posti per diplomati e diplomate con patente B, di cui uno riservato a ragazzi con Isee inferiore a 10mila euro annui. La presentazione delle domande avviene esclusivamente in modalità on line accedendo alla piattaforma DOL (Domanda On Line) all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it . Ai servizi di compilazione e presentazione della domanda sulla piattaforma DOL si accede esclusivamente con Spid, il Sistema pubblico di identità digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale sono disponibili tutte le informazioni.

Ti potrebbe interessare

Back to top button