SPORT

Calcio: Frosinone sconfitto seccamente a Ferrara. Ma perde anche il Perugia e con il Pisa basterà un pari

Playoff vicinissimi per i giallazzurri, nonostante la prova negativa di oggi pomeriggio.

sconfitto seccamente a Ferrara nella 37a giornata del Campionato di Serie B. Gli estensi, determinati ad allontanare lo spettro dei playout per poter conservare subito la categoria, erano già avanti 2-0 dopo 12 minuti. L’uno-due ha inevitabilmente reso difficilissima la vita ai Leoni, che nella ripresa sono rimasti in inferorità numerica a causa dell’espulsione di Szyminski.

Ad alleviare l’amarezza per una partita iniziata decisamente male e finita peggio, la sconfitta del Perugia nel derby umbro con la Ternana. A questo punto agli uomini di Grosso basterà un pareggio sabato prossimo allo Stirpe contro il Pisa nell’ultima di campionato. Ma attenzione ai nerazzurri, perché vorranno sicuramente rifarsi della sconfitta patita all’Arena Garibaldi. Se il sarà quello di oggi non sarà affatto facile prendere il “pass” per gli spareggi: se invece i Leoni torneranno quelli che hanno battuto il Monza lunedì scorso, allora si potrà certamente brindare all’accesso ai playoff.

SPAL (4-3-1-2): Thiam; Dickmann, Capradossi, Meccariello (86′ Vicari), Celia; Zanellato, Esposito, Mora (86′ Tripaldelli); Pinato (73′ Crociata); Finotto (76′ Vido), Latte Lath (66′ Colombo).
Allenatore: Venturato.

(3-5-2): Minelli; Gatti, Szyminsky, Cotali; Tribuzzi (56′ Rohden), Boloca, Ricci (56′ Cicerelli), Garritano (68′ Barisic), Zampano; Novakovich (75′ Zerbin), Ciano (56′ Canotto).
Allenatore: Grosso.

MARCATORI: 8′ pt Dickmann, 12′ Pinato, 88′ Esposito.
NOTE: espulso al Szyminski per doppia ammonizione.

Back to top button