CRONACA

Camera di Commercio, approvato all’unanimità il bilancio preventivo per il 2022

Uno strumento fondamentale per riprendere immediatamente l'azione di supporto in favore delle imprese, con l’obiettivo di rilanciare l’economia dei territori. Il nuovo anno si aprirà nel segno della continuità.

Camera di Commercio -Latina: il Consiglio camerale ha approvato all’unanimità il Preventivo economico per l’esercizio 2022 predisposto dalla Giunta camerale. Con deliberazione consiliare n.21, del 28 ottobre 2021, è stata approvata la Relazione previsionale e programmatica per l’anno 2022, in cui sono stati indicati gli obiettivi dell’Ente da conseguire nel medesimo esercizio. Conseguentemente, la Giunta Camerale, con delibera n.90, del 30 novembre 2021, ha provveduto alla predisposizione del preventivo per l’esercizio 2022.

In sostanza, l’impegno economico messo in campo dall’Ente in questo primo anno nel segno della presidenza di Giovanni Acampora, ha trovato conferma per tutto il 2022. Il nuovo anno si aprirà, dunque, nel segno della continuità per supportare la ripartenza delle imprese delle due province, con l’obiettivo di rilanciare l’economia dei territori.

Il documento di programmazione economica per il prossimo anno rappresenta una previsione delle risorse e degli oneri basata su elementi ragionevolmente concreti e stimati con criteri prudenziali. Nel corso della riunione, il Consiglio della Camera di Commercio del Basso Lazio ha condiviso la relazione del presidente, che ha evidenziano la necessità di proseguire con decisione sulla via del sostegno al mondo delle imprese e dell’ottimizzazione delle risorse disponibili per favorire il rilancio dell’economia locale.

“Il documento di programmazione economica della Camera di Commercio di -Latina per il 2022 – ha commentato Giovanni Acampora, presidente dell’Ente camerale – segue un’ottica di continuità del lavoro svolto in questo anno al fianco delle imprese, con l’obiettivo primario di rilanciare l’economia dei territori, valorizzando le nostre eccellenze. L’impegno, dal punto di vista dello stanziamento economico, in quest’anno che volge al termine, è stato notevole, con una manovra finanziaria senza precedenti da parte dell’Ente. I bandi pubblicati in favore delle imprese ne sono la prova, testimoniata dalla grande partecipazione degli imprenditori che hanno potuto beneficiare dell’importante sostegno economico messo in campo. Guardando con fiducia alla ripresa delle attività, sulla quale ha inciso l’incertezza della crisi globale generata dalla pandemia, confidiamo nel fatto che il 2022 possa essere davvero l’anno della ripartenza. E, in quest’ottica, siamo pronti ad affiancare le imprese. La Giunta camerale, il Consiglio e la struttura tecnica – ha proseguito Acampora – sono già al lavoro per predisporre nuovi Bandi per il 2022 studiati per le necessità delle nostre imprese. Un lavoro di squadra reso possibile attivando, durante tutto il corso di questo 2021, sinergie con gli imprenditori, con le associazioni di categoria, con le sigle sindacali, con gli ordini professionali, con il mondo dell’istruzione e dialogando con i rappresentanti politici dei territori. Sono convinto – ha concluso il numero uno della Camera di Commercio – che solo lavorando insieme si possano raggiungere risultati concreti per l’economia dei territori. Ed è questa la vision con la quale continueremo ad operare per il bene delle nostre imprese, nel corso del prossimo anno e di tutti quelli che verranno.”

Ti potrebbe interessare

Back to top button