CRONACA

CASSINO – Exodus, 31a Giornata del Ringraziamento. Maccaro: «Una serata davvero speciale»

«L'atmosfera familiare ha reso la serata qualcosa che difficilmente scorderemo - sottolinea Maccaro. In certi momenti la commozione ha avuto la meglio, come quando abbiamo ricordato le persone che sono tornate alla Casa del Padre e che hanno vissuto in questa casa momenti più o meno lunghi del loro cammino».

«Una serata davvero speciale, ricca di emozioni, densa di amicizia, piena di speranza. L’hanno regalata i ragazzi della comunità agli educatori e agli Amici che hanno partecipato alla 31ma Giornata del Ringraziamento, l’appuntamento che ogni anno, il 28 di ottobre, celebra l’anniversario della sede di della Fondazione Exodus di Don Antonio Mazzi.

Si, perché hanno organizzato tutto loro: la Messa concelebrata dal Padre Abate di Abbazia di Montecassino/Montecassino Abbey e da don Giovanni De Ciantis, lo spettacolo nel quale hanno messo le loro riflessioni ma anche la loro voglia di recitare e di cantare (e sono stati davvero bravissimi!!) ed infine il buffet con la pizza e il dolce tutto fatto in casa e buonissimo.

L’atmosfera familiare ha reso la serata qualcosa che difficilmente scorderemo. In certi momenti la commozione ha avuto la meglio, come quando abbiamo ricordato le persone che sono tornate alla Casa del Padre e che hanno vissuto in questa casa momenti più o meno lunghi del loro cammino. Un ringraziamento speciale a Silvia Scafa che ha guidato i ragazzi nella preparazione dello spettacolo, a tutti gli educatori che seguono con passione e impegno il loro cammino di riabilitazione, a Gino che ha curato il service, a Valerio Scollo per la regia “culinaria”, a Barbara Di Rollo che ha portato il saluto istituzionale e a tutti gli amici che continuano a sentire Exodus come Casa».

È quanto ha dichiarato l’Assessore Luigi Maccaro sul suo profilo social.

Back to top button