POLITICA

CASSINO – I mezzi di Autostrade per l’Italia a disposizione della Città

Manutenzione stradale: Il progetto, che ai cittadini non costerà nulla, prevede l'utilizzo di mezzi, uomini e materiali sono forniti dalla società Autostrade. Ai lavori partecipano anche i percettori di Rdc e le persone in regime di pena alternativa.

«Oggi Cassino si sveglia con una novità: i mezzi della società Autostrade per l’Italia sono a disposizione della nostra comunità. Finalmente – dichiara il Sindaco Enzo Salera – vediamo realizzato un progetto messo in campo mesi fa e che, causa Covid, ha incontrato tante difficoltà sulla sua strada.

In questi mesi di stop, però, non ci siamo fermati: abbiamo approfittato per allargare il progetto dalla casa circondariale di Cassino, dalla quale era partito, per arrivare anche ai percettori di reddito di cittadinanza e alle persone in regime di pena alternativa. Perché tutti possono e devono dare il loro personale contributo al benessere della collettività.

È importante sottolineare, ancora una volta, che questo ai cittadini non costerà nulla: mezzi, uomini e materiali sono forniti dalla società Autostrade e rappresentano un dono per la nostra collettività. L’attenzione di un grande gruppo come Autostrade per l’Italia per il nostro territorio è un grande orgoglio per noi, ed è anche frutto della grande fiducia che gli uomini della direzione del VI tronco di Cassino ripongono nella nostra amministrazione ed è per questo che desidero ringraziare l’ingegnere Costantino Ivoi direttore del VI Tronco ed il dr. Leandro Zapparato, responsabile dell’Ufficio traffico che, per primi, hanno creduto nella bontà del progetto e nella necessità di creare sinergie tra le forze del territorio per centrare quello che è il nostro unico obiettivo: lavorare per Cassino e per la sua rinascita.

Ringrazio infine l’assessora Barbara Alifuoco, che, insieme al consigliere Fabio Vizzacchero, ha seguito passo dopo passo la realizzazione del progetto.

Back to top button