POLITICA

Coronavirus: in 15 giorni +124 positivi a Ceccano. Il PSI chiede tavolo di confronto in Prefettura

«Questo dato - sottolineano i socialisti - deve essere attenzionato nella giusta misura, proprio per la tutela della serenità dei cittadini a ridosso delle festività Natalizie».

«In 15 giorni (dal 01.12 al 14.12) i casi di coronavirus sono aumentati di ben 124 unità, arrivando a sfiorare la soglia psicologica di 150 positivi, precisamente 149 (dati dell’amministrazione comunale ceccanese).

Se non si darà un segnale giusto vedrà un aumento esponenziale dei positivi al sars-cov-2, soprattutto nel periodo delle feste. Bisogna lanciare un segnale ben preciso, un segnale di attenzione al rispetto delle norme, invitando i cittadini, ancora e con maggiore convinzione, all’osservanza delle disposizioni anticovid.

Invochiamo pertanto una maggiore presenza sul tema della massima autorità in campo nella città, del sindaco, magari anche prendendo in considerazione un tavolo di confronto in Prefettura con il coinvolgimento della ASL. Un trend di incremento dei casi così sostenuto a non è mai stato registrato dall’inizio della pandemia, questo dato deve essere attenzionato nella giusta misura, proprio per la tutela della serenità dei cittadini a ridosso delle festività Natalizie».

Comunicato stampa Sezione P.S.I. Sandro Pertini di

Ti potrebbe interessare

Back to top button