DALL'ITALIA

Coronavirus: morta la bimba di 2 anni arrivata ieri al Bambino Gesù dalla Calabria

La piccola era giunta nella Capitale a bordo di un'ambulanza trasportata urgentemente da Lamezia a Ciampino con un C130 dell'Aeronautica Militare.

«La paziente era arrivata già intubata e in condizioni disperate, con insufficienza respiratoria e compromissione delle funzioni vitali. Nonostante tutti i tentativi dei sanitari, la bambina è deceduta poche ore dopo l’arrivo in ospedale. Ai familiari va il più profondo sentimento di cordoglio e vicinanza». Così in una nota congiunta l’Unità di Crisi Covid della Regione Lazio e l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di .

Si conclude dunque tragicamente la vicenda della bimba di due anni proveniente dalla Calabria e arrivata ieri nella Capitale. La piccola, inizialmente ricoverata nel reparto rianimazione dell’ospedale “Pugliese Ciaccio” di Catanzaro, era decollata poche ore prima dalla Calabria a bordo di un «volo urgente Lamezia Terme-Ciampino» di cui si è occupata l’Aeronautica Militare, che aveva annunciato il viaggio su Twitter.

La bimba, positiva al Covid, «in imminente pericolo di vita per una grave insufficienza respiratoria», ha viaggiato a bordo di un’ambulanza trasportata con un C130 dell’esercito. Purtroppo non è andata come tutti speravano.

Ti potrebbe interessare

Back to top button