NOTIZIE

Coronavirus, Roma: rafforzato obbligo mascherine all’aperto. Gualtieri firma l’ordinanza

«È importante che tutti si vaccinino», sottolinea il primo cittadino. «La Prefettura, la Questura e la Polizia Locale lavoreranno per assicurare il rispetto delle regole».

«Ho appena firmato l’ordinanza che rafforza l’obbligo dell’uso della mascherina all’aperto a . L’andamento dei contagi e il maggior affollamento di tanti luoghi della città in vista delle feste richiedono da parte di tutti una particolare attenzione. La via maestra per sconfiggere il virus è naturalmente la vaccinazione, che sta procedendo molto bene grazie all’ottimo lavoro del governo e della Regione Lazio». Così questa sera il Sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, sulla sua pagina social.

«È importante che tutti si vaccinino, e rivolgo un forte invito a farlo alle romane e ai romani. La presenza di un numero ancora significativo di persone non vaccinate e la circolazione del virus richiede però un’applicazione rigorosa delle nuove norme sul super green pass introdotte dal governo, e un utilizzo diffuso della mascherina all’aperto.

La mascherina è uno strumento fondamentale per prevenire i contagi, e per questo l’ordinanza ne dispone l’obbligo in tutte le zone dello shopping individuate dalla Questura e sottoposte a misure di contenimento dell’affollamento, ma anche ovunque non sia possibile garantire il distanziamento interpersonale, come le altre vie dello shopping e i tanti luoghi di aggregazione della città. In tutti questi spazi sarà necessario indossare sempre la mascherina, per prevenire la possibilità di trovarsi a contatto con altre persone essendo sprovvisti di questa protezione. L’ordinanza del Ministero della Salute del 22 giugno 2021 va già in questo senso, e noi ne abbiamo disposto oggi un’applicazione rigorosa e rafforzata.

La Prefettura, la Questura e la Polizia Locale lavoreranno per assicurare il rispetto delle regole. Spetta però innanzitutto alle romane e ai romani con i loro comportamenti e il loro senso di responsabilità, garantire l’applicazione di questa e delle altre fondamentali norme di sicurezza, proteggendo se stessi e gli altri. Per parte nostra – conclude Gualtieri – valuteremo gli effetti dell’ordinanza e l’andamento della curva dei contagi, e siamo pronti, se sarà necessario, a rafforzare ulteriormente il provvedimento con un obbligo generalizzato. Indossiamo tutti la mascherina e proteggiamo insieme la nostra salute».

Back to top button