CRONACA

Due feriti e una vittima. Altra giornata nera in Ciociaria

Entrambi i feriti sono stati trasferiti a Roma, uno dei quali in eliambulanza.

Altra giornata nera in Ciociaria. Il bilancio complessivo, di due feriti e un morto, è riferito a tre circostanze diverse verificatesi a Cassino, e Paliano.

CASSINO – Si è spento, presso il Policlinico Umberto I di Roma, l’uomo rimasto ferito in modo gravissimo dopo la rovinosa caduta dal muretto di un tornante lungo la strada che conduce a Montecassino. Sembrerebbe che il 63enne, di origine finlandese ma domiciliato nella Città Martire, si sia sporto troppo per ammirare il panorama. La sua salma resta sotto sequestro nella Capitale in attesa del completamento delle indagini da parte della Compagnia Carabinieri di Cassino.

– A seguito di un drammatico incidente stradale avvenuto stamani in territorio fabraterno, sulla via per Frosinone, un camion si è schiantato contro il muro di recinzione che separa la ferrovia dalla strada. Il conducente è stato elitrasportato a Roma, ma non sarebbe in pericolo di vita. Completamente distrutto il mezzo pesante. Sul posto Vigili del Fuoco per estrarre il ferito dalle lamiere, 118 per i soccorsi e Carabinieri di per i rilievi del caso.

PALIANO – A seguito di una caduta verificatasi in una struttura sanitaria della zona, un ragazzo è stato trasportato al Policlinico di Tor Vergata per essere sottoposto a tutte le cure del caso. Il giovane avrebbe battuto violentemente la testa e inizialmente sembrava necessario l’elitrasporto. Tuttavia, una volta stabilizzato dai soccorritori, per il paziente è stato sufficiente il trasferimento a in ambulanza, il che farebbe ben sperare sulle sue condizioni.

 

 

 

Leggi anche
Close
Back to top button