NOTIZIE

Elezioni per il rinnovo del Consiglio degli Ingegneri della Provincia di Frosinone: la lista “Ri-Ordine”

La lista è guidata dall’ingegner Daniela Ciolfi, sostenuta da 14 candidati. Ecco tutti i nomi.

Un gruppo di professionisti al servizio della professione e dei colleghi, pronti a lavorare per rimettere ordine e spendersi per gli altri. Come ultimamente non è mai accaduto. Questo è l’obiettivo di “Ri-Ordine”, la lista che parteciperà alle elezioni per il rinnovo dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di che si terranno, in modalità telematica, il 15 ed il 16 giugno (dalle 9 alle 20).

La lista è guidata dall’ingegner Daniela Ciolfi, per la quale è essenziale “investire sulla professionalità per far crescere e migliorare il nostro ordine”.

I candidati che sostengono Daniela Ciolfi sono:

  • Arcese Riccardo
  • Bernola Umberto
  • Carini Michele
  • Conte Milena
  • D’Ambrosio Gianpiero
  • De Padua Massimo
  • Dori Eleonora
  • Grieco Gennaro
  • Pagnanelli Valeria
  • Paniccia Vanessa
  • Patriarca Ludovica
  • Viti Giorgia
  • Viperino Tiziana
  • Di Palma Gabriele Loreto

Tutti insieme hanno deciso di puntare su tre obiettivi. Il primo è la Tutela degli interessi e la promozione dell’attività dei professionisti dell’Ordine: sia che si tratti di dipendenti o di liberi professionisti, verrà potenziata la capacità dell’Ordine di aiutare chi è in difficoltà. Il secondo è la Trasparenza, che è sempre e comunque sinonimo di democrazia: gli esponenti della lista assicurano a tutti il massimo impegno per il controllo del rispetto degli obiettivi e dei principi di equilibrio ed equità.

La Trasparenza consente di poter controllare in qualunque momento l’operato dei consiglieri dell’Ordine Il terzo è la condivisione: la lista “Ri-Ordine” punta a superare l’immagine dell’ingegnere come professionista isolato, dando spazio ad un mondo fatto di condivisione di informazioni come strumento per crescere insieme. Perché solo la condivisione può generare la moltiplicazione delle capacità singole, e dunque la crescita collettiva.

Per fare questo, gli esponenti di “Ri-Ordine” garantiscono, nel nuovo Ordine, diverse innovazioni rispetto alla situazione attuale. Una sede sempre aperta a tutti, per incontrare persone o associazioni, favorendo il contatto sul territorio. Sarà inoltre possibile accedere ad una formazione permanente e gratuita per tutti, con proposte di corsi per raggiungere i trenta crediti annuali in ogni settore.

Verrà poi completamente riorganizzata la piattaforma di incontro, rendendola, molto più di quanto non lo sia ora, un portale in grado di far parlare professionisti, mondo del lavoro, imprese ed università, in uno scambio costante e proficuo. Verrà infine potenziato il servizio delle consulenze agli iscritti, per dare a tutti assistenza in ambito fiscale, legale, amministrativo e contabile. Tutto questo è “Ri-Ordine”, che punta a trasmettere, come ha spiegato ancora la Ciolfi, “amore, entusiasmo e professionalità per tutti coloro che vogliono sentirsi parte di un unico corpo chiamato Ingegnere.

L'informazione locale ha un costo che non è sostenibile solo con la pubblicità. Clicca qui per aiutare con una donazione Ciociaria24: il tuo contributo (anche piccolo) può fare la differenza!
Back to top button