EVENTI

FIUGGI – Città Medievali, estate in cinque comuni

Si apre domani a Fiuggi la 41ma edizione della rassegna di musica classica e lirica "Città Medievali, estate in cinque comuni". Più di trenta concerti e tanti artisti per il Festival in programma tra la città termale, Filettino, Altipiani di Arcinazzo, Paliano e Vicovaro.

Trentatrè concerti in un itinerario culturale che si estende in cinque comuni tra l’alta Ciociaria e la Valle dell’Aniene. E’ la 41ma edizione del festival delle «Città Medievali» di musica classica e lirica che, dopo aver festeggiato nella passata edizione il 40mo anno di attività, presenta un cartellone eccezionale, ricco di artisti di notevole spessore che si esibiranno in alcuni dei luoghi più importanti per storia e cultura della regione.

La kermesse, promossa dall’associazione musicale «Ernico-Simbruina», si snoderà tra Fiuggi, Filettino, Paliano, Altipiani di Arcinazzo e Vicovaro, che il sindaco Fiorenzo De Simone ha voluto inserire in quella che è considerato tra i festival estivi più prestigiosi non solo del Lazio. Si partirà domani da Fiuggi, dove alle 21.15 in Piazza Trento e Trieste si esibirà l’Orchestra Popolare Iitaliana con Ambrogio Sparagna direttore e organetto.

Venerdì 16 luglio,invece, primo atteso appuntamento a Vicovaro (Roma) con l’omaggio a Ennio Morricone in Piazza San Pietro, che ospiterà l’orchestra da Camera di Roma diretta da Vincenzo Mariozzi. Due concerti da preludio a un mese di agosto intenso che si aprirà domenica 1 nella Villa di Traiano degli Altipiani di Arcinazzo e che prevede, nella stessa serata, anche La Notte della Taranta all’esterno della chiesa dei Santi Cosma e Damiano a Vicovaro. Il festival si concluderà il 5 settembre a Fiuggi, con un concerto di Franco mezzena (violino) e Stefano Giavazzi (pianoforte) all’Officina della Memoria.

Back to top button