CRONACA

Fiuggi Terme: stavolta ci siamo davvero. Poker di imprenditori per la rinascita

Venerdì prossimo l'importantissimo passaggio in Consiglio comunale.

La notizia è riportata dal Corriere della Sera, il che rende l’idea sull’importanza di ciò che verrà ufficializzato venerdì prossimo, 24 Giugno. In occasione della seduta del Consiglio Comunale di Fiuggi, il sindaco, Alioska Baccarini, comunicherà chi sarà il prossimo gestore dell’azienda «Acqua & Terme Fiuggi».

Si tratta di un “poker” di imprenditori ciociari:

  • Maurizio Stirpe: vice presidente nazionale di Confindustria, presidente del Calcio, fondatore del Gruppo Prima.
  • Gianfranco Battisti: già amministratore delegato e direttore generale del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane e presidente di Federturismo Confindustria.
  • Francesco Borgomeo: presidente di Unindustria e fondatore del Gruppo Saxa-Gres.
  • Nicola Benedetto: editore (Panorama e La verità), proprietario del Grand Hotel Gattini di Maratea.

A loro il compito di risollevare le sorti della cittaina termale. Stando a quanto scritto dal Corriere, Stirpe e Battisti cureranno le attività sportive, cioè golf, centro benessere, piscina. Borgomeo e Benedetto, invece, si occuperanno delle terme e dell’imbottigliamento. Il Comune di Fiuggi, a sua volta, incasserà 5,4 milioni di euro.

Back to top button