POLITICA

FROSINONE – I Giovani Democratici bocciano le elezioni del Consiglio comunale dei Giovani

«A nostro avviso si tratta di un chiaro ed evitabile fallimento che danneggia tutti».

«Poco più di un centinaio di votanti su oltre 4000 ragazze e ragazzi tra i 15 ed i 25 anni, è il dato poco lusinghiero sull’affluenza per le elezioni del Consiglio comunale dei Giovani di Frosinone, organo che dovrebbe rappresentare proprio i giovani di , i quali hanno sostanzialmente disertato questo appuntamento: una fotografia poco edificante a margine di una giornata che invece poteva rivelarsi un importante punto di partenza in termini di iniziativa concreta a favore delle ragazze e dei ragazzi del capoluogo.

Nessuno si offenda, rispettiamo elettori, candidati ed eletti ai quali facciamo i nostri auguri, ne hanno bisogno viste le premesse tutt’altro che positive; tuttavia, non riteniamo che questo organismo sia realmente rappresentativo e legittimato per svolgere il compito che è chiamato a ricoprire, tra l’altro senza soldi in cassa vista la dimenticanza dell’assessora Fabrizi nel partecipare al bando per i finanziamenti 2021-2022.

A nostro avviso si tratta di un chiaro ed evitabile fallimento che danneggia tutti, oltre che di una sonora bocciatura per l’amministrazione Ottaviani, per l’assessora Fabrizi e per quanti hanno legittimamente deciso di lanciarsi in questa iniziativa con spregiudicata leggerezza.

Confidavamo di un cambio di rotta dell’assessora Fabrizi ma la speranza si è subito tramutata in disillusione dopo gli appelli inascoltati, gli ultimi a marzo e giugno di quest’anno, nei quali chiedevamo al Comune l’apertura di un tavolo con tutte le rappresentanze giovanili della città e con tutti gli attori già in campo per il Consiglio dei Giovani, per organizzare al meglio queste elezioni e favorire una reale ed estesa partecipazione. Dispiace, nonostante anni di sofferenza per le politiche giovanili, vedere gruppi e organizzazioni giovanili avallare queste logiche ed escludere forme di condivisione e discussione per le quali, al netto delle diverse sensibilità, siamo sempre stati e sempre continueremo ad essere pienamente disponibili: Noi restiamo comunque a diposizione per dare il nostro contributo e dedicarci alla costruzione di un percorso che apra finalmente una nuova fase per la città di oltre che per le politiche giovanili».

Comunicato stampa Giovani Democratici circolo di

Ti potrebbe interessare

Back to top button