CRONACA

Frosinone – Si è spento Antonio D’Emilio, Cavaliere del Lavoro

Funerali Lunedì mattina a S. Paolo (Cavoni).

Si è spento questa mattina, presso l’ospedale “Fabrizio Spaziani” di Frosinone, Antonio D’Emilio. Aveva 81 anni e per molto tempo era stato direttore dell’Apef, l’Agenzia Provinciale per l’Energia. Un grande lavoratore e un uomo apprezzato per le sue doti di profonda umanità, oltre che per la sua ironia accompagnata da un sorriso sempre sincero e autentico.

Qualche anno fa era stato insignito dal Presidente della Repubblica del titolo di Cavaliere del Lavoro. Un titolo che lo aveva reso particolarmente orgoglioso proprio perché testimonianza di una vita spesa per il lavoro e per la sua famiglia. Poco più di un anno fa il suo dolore più grande, la morte di sua figlia Daniela, moglie del presidente del Consorzio Industriale del Lazio e di cui proprio oggi, ironia della sorte, sarebbe stato il compleanno.

Antonio D’Emilio lascia sua moglie, la signora Wally, sua figlia Roberta, i nipoti Mirko, Elsa, Giovanni e Giorgia e gli adorati pronipoti Federico e Gioia. Per quanti vorranno salutarlo per un’ultima volta, i suoi funerali saranno celebrati domani mattina, 7 novembre, alle ore 11, presso la chiesa di San Paolo, nel quartiere Cavoni a .

Back to top button