CRONACA

Frosinone, una fontana danzante al Parco del Matusa

Di giorno sarà una "Fontana Ornamentale", mentre di notte diventerà una vera e propria "Fontana Luminosa".

La giunta Ottaviani ha approvato la rimodulazione della progettazione definitiva/esecutiva relativa alla fontana danzante e alle opere connesse al Parco Matusa, per un importo totale di € 132.876,27 euro. L’obiettivo del Comune, infatti, è di valorizzare ulteriormente la struttura del Parco, al fine di incentivare le potenzialità del complesso ad essere destinato per iniziative dei privati cittadini, dei comitati, delle associazioni e di quanti altri siano interessati in coerenza con le finalità della struttura medesima.

“Per rendere ancor più ricco il “ventaglio” di attività interne al parco – si legge nella relazione dell’architetto Davide Di Cola- il progetto di costituire una fontana danzante si propone come un “gioiello d’attrazione” capace di radunare persone da tutto il comprensorio della provincia, al fine di godere dei suggestivi spettacoli che il Comune di realizzerà all’interno del parco, per amplificare ulteriormente la “magia” dello spettacolo danzante.
L’intervento riguarda l’alloggio dell’impianto idraulico ed elettrico capace di far funzionare 54 ugelli idraulici collegati a 54 fari RGB. L’impianto idraulico connesso a delle casse stereofoniche, verrà gestito da remoto per “governare” eventi spettacolari di sincronismo tra acqua, luci e musica. Tramite il sistema di gestione, sarà possibile personalizzare qualsiasi spettacolo avvalendosi di personale qualificato, gli stessi programmati tramite temporizzatore all’impianto generale daranno vita a spettacoli danzanti in orari specifici della giornata. Tutte le componenti impiantistiche interne alla canalina, saranno protette da una griglia bullonata ad un controtelaio. Il sistema di fissaggio della griglia carrabile, eliminerà qualsiasi possibilità di manomettere l’impianto sottostante oppure accedere all’acqua posizionata a quota delle pompe trifase. Il meccanismo di sicurezza della piastra a microfori saldata su grigliato strutturale eliminerà la possibilità di caduta detriti nell’invaso di acqua. La piastra a microfori sarà trattata affinché presenti adeguate caratteristiche antiscivolo conformi alla normativa in materia per gli spazi pubblici”.

La stessa Fontana potrà essere utilizzata durante il giorno come “Fontana Ornamentale”, diventando una vera e propria “Fontana Luminosa” di notte; Allo stato attuale, sono stati completati i lavori al “Parco Matusa” all’interno del manto erboso riguardanti la realizzazione del “Leone Rampante” e quelli relativi alla messa a dimora delle nuove essenze arboree nell’ambito del progetto denominato Folium “Urban Forestry”, con la piantumazione di 22 lecci.

Back to top button