POLITICA

GOVERNO – Ilaria Fontana: «Al via programma adattamento cambiamenti climatici in ambito urbano»

«In particolare parliamo di interventi come ad esempio la realizzazione di forestazione periurbana, di edilizia climatica, di tetti e pareti verdi, boschi verticali e barriere alberate ombreggianti, di coibentazione e ventilazione naturale o finalizzati al riciclo e riutilizzo delle acque reflue depurate e tanto altro».

Al via il primo “Programma sperimentale di interventi per l’adattamento ai cambiamenti climatici in ambito urbano”, l’iniziativa del Ministero della Transizione Ecologica in collaborazione con ANCI e ISPRA. Stanziati 80 milioni di euro per aumentare la resilienza dei centri urbani ai rischi generati dai cambiamenti climatici, con particolare riferimento alle ondate di calore e ai fenomeni di precipitazioni estreme e di siccità.

In particolare parliamo di interventi come ad esempio la realizzazione di forestazione periurbana, di edilizia climatica, di tetti e pareti verdi, boschi verticali e barriere alberate ombreggianti, di coibentazione e ventilazione naturale o finalizzati al riciclo e riutilizzo delle acque reflue depurate e tanto altro.

Il Programma prevede inoltre una serie di misure di rafforzamento della capacità adattiva, finalizzate a migliorare la conoscenza a livello locale, la redazione di strumenti di pianificazione comunale di adattamento ai cambiamenti climatici e di sensibilizzazione, formazione, partecipazione per gli operatori del settore e per la rete dei portatori di interesse. Vai alla pagina del bando: https://www.minambiente.it/pagina/adattamento-climatico

Back to top button