Veroli

I Carabinieri restituiscono alla Diocesi di Frosinone-Veroli-Ferentino un dipinto del XVII/XVIII secolo

L’opera era stata rubata nel 2001 dalla “sala bella” del convento delle Suore Clarisse di Ferentino.

Il 14 giugno 2023 in Ferentino (FR) presso il convento Suore Francescane Missionarie d’Egitto, alla presenza del Vicario Generale Mons. Giovanni Di Stefano, il Maggiore Francesco Nicolò Pirronti, Comandante del Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Roma, ha restituito un dipinto, olio su tela (73×53) raffigurante una Madonna, del XVII/XVIII secolo.

Le indagini, avviate tempestivamente a seguito della segnalazione dei militari della Sezione Elaborazione dati del Comando Tutela Patrimonio Culturale che quotidianamente monitorano il web, hanno consentito di individuare la vendita dell’opera pittorica, su un noto sito di e-commerce, da parte di un soggetto residente nella capitale che lo aveva ereditato L’opera era stata rubata nel 2001 dalla “sala bella” del convento delle Suore Clarisse di Ferentino.

La restituzione dei citati beni, disposta dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma, che ha coordinato tutte le attività di indagine, riporterà il prezioso dipinto presso la loro originaria comunità religiosa, ove potrà tornare ad essere pubblicamente adorata e contemplata.

Ultime promo:

Back to top button