Cassino

La Polizia sequestrata una carrozzeria abusiva

All’interno gli agenti hanno trovato il titolare e tre lavoratori irregolari.

Come riportato nel comunicato divulgato dalla Questura di Frosinone. «Continuano da parte della Polizia di Stato nella provincia di Frosinone i controlli amministrativi nel settore delle autoriparazioni e della meccatronica. Gli agenti della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino, congiuntamente a personale dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro e dell’ARPA Lazio, procedevano al controllo di un capannone industriale nel cassinate, rilevando la presenza di una carrozzeria industriale per autobus e mezzi pesanti, priva di qualsiasi titolo autorizzativo.

All’atto dell’ingresso, il titolare e tre lavoratori irregolari, venivano colti intenti ad eseguire riparazioni su un autobus e minibus turistici, in violazione della normativa sulla sicurezza dei luoghi di lavoro, nonché della normativa in materia ambientale. Numerose le infrazioni riscontrate dai diversi enti intervenuti i quali, ognuno per il settore di propria competenza, irrogavano sanzioni amministrative per diverse migliaia di euro. Venivano altresì sottoposte a sequestro amministrativo le numerose attrezzature e le strumentazioni presenti all’interno del capannone, disponendo l’immediata sospensione dell’attività lavorativa esercitata. Nella circostanza sono stati controllati oltre 50 veicoli presenti nel piazzale in attesa di riparazione».

AUTO IN PROMOZIONE

Le offerte del Gruppo Jolly Automobili

Scopri tutte le promozioni di questo mese o clicca qui per le auto usate e km 0 o clicca qui per il noleggio a lungo termine.

Back to top button