CRONACA

L’indifferenziato della provincia di Frosinone sarà conferito in Puglia fino al 31 Dicembre

L'annuncio della Società Ambiente Frosinone (SAF).

«La SAF intende comunicare a tutti i comuni della provincia di che, in data odierna la Giunta Regionale del Lazio, accogliendo la richiesta formulata da Saf nei giorni scorsi, ha deliberato di aderire ad un accordo interregionale con la Regione Puglia per il conferimento dei rifiuti urbani indifferenziati prodotti dalla provincia di presso gli impianti della Regione Puglia individuati dall’Agenzia Territoriale della Regione Puglia per il servizio di gestione dei rifiuti (AGER).

La soluzione organizzativa approvata prevede fino al 31.12.2021:

  • il conferimento da parte di SAF presso idonei impianti di trattamento indicati da AGER, di circa 280 tonn./die di rifiuti urbani indifferenziati (codice EER 20.03.01) prodotti dai comuni della provincia di Frosinone;
  • il relativo trattamento presso i suddetti impianti;
  • il ritiro, da parte di SAF, dei rifiuti derivanti dalle operazioni di trattamento svolte presso gli impianti indicati da AGER ed il relativo conferimento, a carico di SAF, presso impianto di smaltimento e/o di recupero finale nella Regione Lazio.

Tale soluzione consentirà di prevenire ogni eventuale situazione di emergenza nella provincia di e far sì che nel minor tempo possibile l’impianto possa ritornare nella piena efficienza e funzionalità.
SAF esprime il proprio ringraziamento alla Regione Lazio, alla Giunta Regionale e alla struttura organizzativa del ciclo dei rifiuti nonché alla Regione Puglia e al Direttore di AGER per la collaborazione e la disponibilità operativa manifestata».

Comunicato Stampa SAF (Società Ambiente Frosinone)

Ti potrebbe interessare

Back to top button