POLITICA

Marcelli (M5S): «Bene screening melanoma cutaneo della ASL Frosinone»

«Abbiamo a disposizione - sottolinea il capogruppo M5S alla Regione Lazio - uno strumento importantissimo per sconfiggere questo tumore della pelle che colpisce sempre di più giovani e giovanissimi».

«Il melanoma cutaneo è una delle più aggressive e rischiose patologie della pelle, ma attraverso gli screening possiamo fare tanto per la prevenzione di questa malattia che sta registrando una crescita preoccupante. Dopo la Mozione, approvata da maggioranza e opposizione, con la quale ho chiesto un impegno della Giunta regionale per promuovere, attraverso tutte le ASL del territorio, un intervento speciale per la diffusione dello screening della pelle e gli interventi necessari valutabili di anno in anno, la ASL di ha stilato per maggio, il mese dedicato alla prevenzione del melanoma, un fitto calendario di iniziative al fine di favorire la diagnosi precoce dei tumori della cute, consultabile sul sito https://www.asl.fr.it/maggio-2022-mese-prevenzione-melanoma .

Abbiamo a disposizione uno strumento importantissimo per sconfiggere questo tumore della pelle che colpisce sempre di più giovani e giovanissimi: questo strumento è lo screening precoce, in grado di assicurare una diagnosi tempestiva, ed è questo il motivo per cui risulta fondamentale sottoporsi a controlli periodici che possono fare la differenza». Così in una nota Loreto Marcelli, capogruppo M5S alla Regione Lazio.

Ti potrebbe interessare

Back to top button