NOTIZIE

Parco Archeologico Privernum: gestione all’associazione “Sinus Formianus”

Il Parco Archeologico Privernum, dal 1° gennaio e per i prossimi nove anni, con i suoi tesori artistici, monumentali e naturalistici, avrà così un nuovo “detentore”, in concessione dal Comune di Priverno.

È stata premiata la qualità dell’offerta presentata dove le idee sposano perfettamente l’immagine pregiata del Sito e vanno oltre, elevando l’intera città di Priverno. Sinus Formianus è un’Associazione di promozione culturale che opera da anni sulla vicina e tanto amata Riviera di Ulisse e che ora punta anche sulla valorizzazione di Privernum, guidando la sua storia e la sua bellezza in un cammino verso il mare, in un’unione di promozione turistica di ampio spessore.

Idee concrete a cui si aggiunge la spinta di quell’entusiasmo di chi ha saputo cogliere il valore di un luogo capace di raccontare, anche nel più assordante silenzio. Il Parco Archeologico Privernum, dal 1° gennaio e per i prossimi nove anni, con i suoi tesori artistici, monumentali e naturalistici, avrà così un nuovo “detentore”, in concessione dal Comune di Priverno che, insieme ai Musei Archeologici della città, ne continuerà a vantare la collaborazione, nel promuovere e valorizzare l’area con attività didattiche e iniziative ludico ricreative in cui le più svariate arti, dal teatro alla musica, alla letteratura, alla cucina, si rifletteranno nell’immagine dello spazio che le accoglie.

Back to top button