POLITICA

REGIONE – Sara Battisti: «6 milioni di euro per valorizzare caregiver del Lazio»

«Questo è un ulteriore traguardo che si somma a tutta la serie di impegni che la Regione Lazio sta portando avanti al fine di tutelare queste figure, troppo spesso ancora poco ascoltate e tutelate ma che di fatto svolgono un ruolo importante nell'ambito socio assistenziale domiciliare».

Approvate le “Linee guida regionali per il riconoscimento del caregiver familiare, la valorizzazione sociale del ruolo e la promozione di interventi di sostegno”. Stanziati 6 milioni di euro volti a riconoscere e a dare ulteriore valore e dignità ai caregiver del Lazio che assistono persone con disabilità e non autosufficienti.
Approvata anche la “Scheda caregiver familiare”, modello unico utilizzato su tutto il territorio, firmata congiuntamente dall’assistito, come espressione della sua autodeterminazione nella scelta della persona, e dal caregiver, a conferma del reale impegno di cura.

Questo è un ulteriore traguardo che si somma a tutta la serie di impegni che la Regione Lazio sta portando avanti al fine di tutelare queste figure, troppo spesso ancora poco ascoltate e tutelate ma che di fatto svolgono un ruolo importante nell’ambito socio assistenziale domiciliare. A tale riguardo mi auguro che presto possa essere posta in votazione e approvata la legge che ho congiuntamente presentato con il collega Paolo Ciani a sostegno dei caregiver familiari, al fine di garantire loro contributi economici, formazione, orientamento e diverse forme di aiuto fra cui periodi di riposo e ferie.

Lo ha dichiarato la Consigliera Regionale, Sara Battisti.

Back to top button