CRONACA

Roma: un nuovo edificio da 10.000 mq per l’Ospedale Sant’Andrea

I lavori si concluderanno entro il 2023. Stamani la posa della prima pietra.

«Un nuovo inizio per l’Ospedale Sant’Andrea dove proprio oggi, a vent’anni dalla sua nascita, insieme al Presidente della , Nicola Zingaretti, e all’Assessore alla Sanità, Alessio D’Amato, è stata posata la prima pietra del nuovo edificio.

Un potenziamento della struttura ospedaliera che vedrà nascere un edificio di oltre 10.000 mq dedicato a nuove e innovative attività sanitarie. Un nuovo punto nascita, un ulteriore percorso oncologico, un reparto dedicato alla gestione delle malattie croniche e neurovegetative. Poi ancora servizi all’accoglienza e orientamento del cittadino, e continuità con il territorio per la cura delle persone dimesse dall’ospedale.

Lavori che si concluderanno entro il 2023 e per cui l’impegno da parte di tutte le Amministrazioni coinvolte sarà anche quello di ridurre al massimo i disagi alla cittadinanza relativi alla viabilità e ai parcheggi della struttura.
Sin da ora faremo la nostra parte, con la convocazione di tavoli urgenti e la responsabilità di tutelare al massimo i cittadini e il territorio».

È quanto ha dichiarato il Presidente del Municipio XV, Daniele Torquati.

Back to top button