CRONACA

Scivola sul ghiaccio a 1.600 metri di altezza. Diverse fratture per una 53enne

A causa delle condizioni metereologiche avverse, non è stato possibile l'arrivo dell'eliambulanza della Regione Lazio. Le immagini del soccorso effettuato dal CNSAS.

Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) del Lazio è intervenuto nel pomeriggio di ieri, domenica 27 febbraio, per soccorre un’escursionista scivolata a Pizzo Deta, sui Monti Ernici in provincia di . La donna, una donna di 53 anni residente a Roma, è scivolata sul ghiaccio a circa 1600 metri di quota procurandosi diverse fratture che non le hanno consentito di proseguire.

Sul luogo dell’incidente è giunta una squadra del Soccorso Alpino insieme a una squadra dei Vigili del Fuoco. L’infortunata, dopo essere stata stabilizzata sul posto, è stata trasportata con una barella fino a Prato di Campoli, da lì è stata trasportata su un mezzo del Soccorso Alpino fino al primo punto raggiungibile dall’ambulanza e, tramite la stessa, è stata trasferita all’ospedale di . A causa delle condizioni metereologiche avverse, non è stato possibile l’arrivo dell’eliambulanza della Regione Lazio.

L'informazione locale ha un costo che non è sostenibile solo con la pubblicità. Clicca qui per aiutare con una donazione Ciociaria24: il tuo contributo (anche piccolo) può fare la differenza!
Back to top button