CRONACA

Trust in yourself, brano dei giovanissimi We Five, è un inno all’autostima

Esordio per la band di Ceccano lanciata dal Maestro Sorrentino.

We Five feat Emily Rinaldi, la nuova band di in provincia di Frosinone, il suo primo brano Trust in yourself (Credi in te stesso), con l’etichetta discografica RMR Prodcution di Vincenzo Sorrentino. Il gruppo è formato da cinque giovanissimi ragazzi, a partire dalla cantante Emily Rinaldi, 15 anni, Valerio Bucciarelli, 17 anni, chitarra, Francesco Farallo, 17 anni chitarra, alla batteria, Alessio Ramandi, 16 anni, e Gabriele Tanzini, 17 anni al basso. Uniti dalla passione per la musica, decidono di mettere su un progetto con l’idea di raccontarsi attraverso la loro canzone.

La band nasce per puro caso nel 2018, quando partecipano ad Iband, il talent show riservato ai gruppi musicali targato Mediaset,  che li ha visti primi su 50 gruppi in gara. Doveva essere solo un’esperienza spot,  e poi ognuno per la sua strada,  ma non è stato così. Da allora, non si sono più divisi. Il videoclip ufficiale del brano Trust in yourself, uscito da poche ore su Youtube, è già disponibile su tutti i digital store. E’ una vera e propria dedica nei confronti dei propri sogni, uno sprono alla voglia di non arrendersi mai, al coraggio di credere nelle proprie potenzialità e far luce sui sentimenti, il motore della vita.

Sfaccettature pop, create dal suono di chitarre incisive e molto presenti, oltre che dalla strepitosa voce della frontwoman. La loro musica è un invito a stare insieme. L’espressività del testo della canzone, oltre alle parole,   la scelta dello stile compositivo, degli strumenti, dell’arrangiamento, prendono forma e assumono una loro identità. La musica è emozione per i We Five, esalta i desideri, li fa sentire liberi di sognare, di esprimersi e immaginare.

È proprio in questo momento di crescita che la musica assume un valore enorme, consente di confrontarsi con i propri umori, che spesso a quest’età, risultano essere più difficili da gestire. Un messaggio quello dei We Five che arriva direttamente a chi lo ascolta. Il pop, genere da loro scelto, la dinamicità e l’arrangiamento,  completano l’ottima fattura del pezzo. La musica è pur sempre un mondo dove i giovani si rifugiano dai momenti no, è parte integrante della loro vita, è un valido strumento che facilità la condivisione e gli affetti. Tra le righe del loro pezzo i We Five esortano a non mollare e a realizzare i loro sogni, ad essere liberi di manifestare i loro sentimenti, e soprattutto con “Listen the voices in your minds. Are true”, dicono : Ascolta le voci della tua mente, sono vere! Insegui i pensieri, quelli del cuore.

Sabrina Ciani

L'informazione locale ha un costo che non è sostenibile solo con la pubblicità. Clicca qui per aiutare con una donazione Ciociaria24: il tuo contributo (anche piccolo) può fare la differenza!
Back to top button