CRONACA

Un premio internazionale per l’Unità Trattamento Neurovascolare (UTN) di Frosinone

Nel 2021 solo 5 centri italiani hanno raggiunto la certificazione PLATINO e, nella regione Lazio soltanto la Struttura del P.O. Spaziani di Frosinone e del Policlinico Gemelli di Roma. Parte da ora la Rete della UTN con l’introduzione del percorso d’eccellenza di Sora e Cassino.

Oggi, infatti, passaggio ufficiale per la UOSD Unità Trattamento Neurovascolare (UTN) di Frosinone, con la consegna del premio ESO-Angels Awards – Centro PLATINO Q2 2021. Un riconoscimento internazionale per la qualità del lavoro svolto nella cura dell’ictus, frutto dell’impegno e della dedizione di tutto il team diretto dal Dr. Maurizio Plocco.

Dal 1° gennaio 2021 ad oggi sono state effettuate 137 procedure, di cui 55 trombectomie meccaniche eseguite presso il PTV di e rinviate nella nostra Struttura in procedura Back tran sport. Con un incremento annuo dei pazienti dal 2018 ad oggi del 30%. Nell’84% dei casi i pazienti sono stati trattati con fibrinolisi sistemica entro 60 minuti dall’ingresso in Pronto Soccorso e nel 50% dei casi entro 54 minuti. Outcome a 3 mesi dall’evento acuto, il 70% dei pazienti ha presentato assenza o minore disabilità con ripresa completa delle proprie attività quotidiane senza necessità di assistenza.

Nel 2021 solo 5 centri italiani hanno raggiunto la certificazione PLATINO e, nella regione Lazio soltanto la Struttura del P.O. Spaziani di e del Policlinico Gemelli di Roma. Parte da ora la Rete della UTN con l’introduzione del percorso d’eccellenza di e .

L'informazione locale ha un costo che non è sostenibile solo con la pubblicità. Clicca qui per aiutare con una donazione Ciociaria24: il tuo contributo (anche piccolo) può fare la differenza!
Back to top button