NOTIZIE

Violenta aggressione contro due fratelli: intervengono i Carabinieri

Per uno dei due è stato necessario il trasferimento in pronto soccorso.

I Carabinieri della della Stazione di Aquino, unitamente a quelli dell’Aliquota Radiomobile della locale Compagnia, hanno denunciato in stato di libertà 5 persone di età compresa tra i 20 ed i 28 anni, tutti residenti a e incensurati, fatta eccezione per il 28enne censito per reati contro il patrimonio, poiché resisi responsabili dei reati di lesioni personali, danneggiamento e violazione di domicilio in danno di due fratelli di origine libanese di 22 e 24 anni residenti a Pontecorvo.

I militari operanti – si legge in una nota stampa divulgata dal Comando Provinciale dei Carabinieri di – a seguito di una richiesta di intervento pervenuta sul numero unico di emergenza 112, si sono portati presso l’abitazione delle vittime ed hanno accertato che gli indagati, dopo aver danneggiato le autovetture e l’abitazione dei fratelli, li hanno violentemente aggrediti con schiaffi e pugni, tanto che uno di loro è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di dove è stato dimesso con una prognosi di dieci giorni. Al momento si sconoscono i motivi della feroce aggressione.

Ti potrebbe interessare

Back to top button