NOTIZIE

Ciociaria, i luoghi più belli da visitare nel 2024

La zona offre tanto sia dal punto di vista naturalistico che culturale.

Ormai da qualche anno il digitale ha ormai stravolto le nostre abitudini e ciò comprende anche le cose più semplici, come fare la lista della spesa o guardare il proprio film preferito in ogni momento della giornata sulle piattaforme streaming dedicate. Per non parlare poi dei benefici che ha portato al settore videoludico, dove è possibile avere a portata di click un’ampia gamma di videogame, tra titoli del passato, attuali e anche giochi più di nicchia come quelli dei portali delle slots online o delle piattaforme per Computer come nel caso di Steam, una delle librerie piú popolari degli ultimi anni.

Tra gli altri settori che hanno beneficiato dell’avvento del digitale c’è poi quello turistico, per cui oggi è possibile prenotare una vacanza in maniera semplice e veloce sia all’estero che in Italia. Ma non solo. Sì, perché oggi è possibile anche visitare numerosi luoghi anche restando seduti sul divano, attraverso i tour virtuali messi a disposizione dai vari enti che offrono la possibilità di immergersi in un’esperienza a 360 gradi all’interno di musei, città, parchi naturali e quant’altro.

Il nostro Paese offre tante destinazioni che negli anni hanno raccolto consensi da persone di ogni parte del mondo e, con l’arrivo del nuovo anno, per molti è già arrivato il momento di pianificare il proprio soggiorno in una delle tante località della nostra Penisola.

Ciociaria: le destinazioni per il 2024

Spesso si preferisce andare in destinazioni molto famose e per questo già molto frequentate, ma l’Italia ha tante altre destinazioni che meriterebbero attenzione da parte dei turisti e tra queste c’è anche la Ciociaria, zona a Sud del Lazio, che offre tanto sia dal punto di vista naturalistico che culturale, tra parchi, spiagge, borghi e anche monasteri. Vediamo quindi quali sono alcuni dei posti più belli da visitare in questa regione.

Fiuggi

Tra le località più note della Ciociaria c’è Fiuggi, nota per lo più per le sue sorgenti termali naturali, con le Terme di Bonifacio VIII che attirano visitatori tutto l’anno. La città è però anche un interessante borgo medievale di origini addirittura precedenti al dominio romano, che offre un’atmosfera incantevole con le sue strette stradine lastricate e le piazze accoglienti. Da non perdere, in particolare, sono, oltre alle terme di Bonifacio, Palazzo Falconi, Palazzo della Fonte e le varie chiese, tra cui quella di San Biagio e della Beata Vergine. Nelle vicinanze, c’è inoltre la Riserva naturale del Lago di Canterno che sicuramente merita almeno una visita.

Anagni

Poi troviamo Anagni, conosciuta come la “Città dei Papi” per aver dato i natali a diversi pontefici, tra cui Gregorio IX e lo stesso Bonifacio VIII a cui sono intitolate le terme della vicina Fiuggi. La sua storia si intreccia quindi con quella ecclesiastica del Vaticano e non è neanche troppo un caso, quindi, che qui vi sorgano diverse chiese e cattedrali. Tra queste troviamo la Cattedrale di Santa Maria e il Palazzo Papale, che sono testimonianze dell’influenza della Chiesa nel corso dei secoli. Presenti anche le cripte di Anagni, che altro non sono che un complesso di spazi sotterranei decorati con affreschi medievali. Da non perdere.

Alatri

Un altro centro culturale molto importante per la zona e tutto il Lazio è Alatri, nota soprattutto per le sue mura ciclopiche, un’autentica meraviglia architettonica che circonda l’acropoli, nonché il centro storico della città. Mura ma non solo, dal momento che ad Alatri ci sono anche tanti altri luoghi d’interesse storici, tra cui la chiesa romanico-gotica di Santa Maria Maggiore, la basilica di San Paolo, le chiese di San Francesco e San Silvestro, il palazzo Gottifredo e il palazzo Conti-Gentili, con quest’ultimo che presenta una grande meridiana murale. Di particolare interesse storico è inoltre il campo di internamento delle Fraschette costruito in epoca fascista durante la Seconda guerra mondiale.

Veroli

Una visita la merita anche Veroli, un gioiello che combina l’architettura rinascimentale con le tradizioni locali incastonato tra le colline. La Cattedrale di San Andrea e il Monastero di Sant’Erasmo, in cui oggi sorge un hotel, sono esempi di maestria architettonica del passato, mentre sono ancora presenti le botteghe artigiane che offrono uno sguardo autentico sulla vita quotidiana della zona. La piazza principale, con il suo caratteristico pozzo, è il luogo perfetto per immergersi nell’atmosfera vibrante di questa città. Particolarmente importante è la Basilica di Santa Sàlome, che ospita le reliquie di Salone, protettrice della città, e la cosiddetta Scala Santa. Sul punto più alto della città è poi possibile visitare la rocca di San Leucio, dove sorge il vecchio borgo risalente al IX Secolo. In zona, c’è anche il monastero di Casamari, che con i suoi sentieri offre la possibilità non solo di visitare l’abbazia, ma anche di esplorare la natura circostante.

Piglio

Dopodiché, passiamo a Piglio, rinomata soprattutto per essere la patria del vino Cesanese del Piglio, un vino rosso robusto e apprezzato. Qui è quindi possibile immergersi in un tour enogastronomico visitando le cantine locali e assaporando le prelibatezze culinarie della zona che rendono Piglio una destinazione gradita per gli amanti del buon cibo e del buon vino.

Sora

Meritevole di una visita è infine Sora, situata lungo la Valle del Liri e che con la sua posizione panoramica e il suo ricco patrimonio storico è in grado di catturare l’attenzione anche dei turisti più esigenti. Le sue origini risalgono addirittura al Paleolitico e in seguito è stata occupata da diverse popolazioni, tra cui Longobardi, Bizantini e Normanni tra le tante. Le influenze si possono intravedere ancora oggi, ma a dominare tutta la città è il Castello di San Casto (altrimenti detta Rocca Sorella), che si erge sull’omonimo monte, mentre il fiume Liri offre scenari pittoreschi per piacevoli passeggiate. Nelle vicinanze, c’è anche Isola del Liri, che con la sua cascata in pieno centro urbano attrae tanti visitatori ogni anno.

 

AUTO IN PROMOZIONE

Le offerte dal Gruppo Jolly Automobili

Scopri tutte le promozioni di questo mese o clicca qui per le auto usate e km 0 o clicca qui per il noleggio a lungo termine.

Back to top button