CRONACA

Terzo incidente in superstrada, due feriti gravi

Un altro scontro nel giro di 24 ore. Quattro i veicoli coinvolti nel violento impatto, due mezzi pesanti e due autovetture.

Terzo incidente in superstrada nel giro di 24 ore. Dopo gli scontri di ieri avvenuti a Belmonte Castello e Castelmassimo, questa volta lo scenario è stato quello della tanto trafficata quanto pericolosa -Avezzano. Oggi pomeriggio, all’altezza di Canistro, due mezzi pesanti si sono scontrati in galleria.

«Per cause ancora in corso di accertamento – hanno spiegato i Vigili del Fuoco in una nota – uno degli autoarticolati, che viaggiava in direzione Sora, ha invaso la corsia opposta urtando violentemente un altro autoarticolato che viaggiava in direzione opposta. Rimasti seriamente feriti i due conducenti, uno dei quali estratto con difficoltà dall’abitacolo dell’automezzo dai sopraggiunti vigili del fuoco di Avezzano. Coinvolte nell’incidente anche due autovetture che percorrevano la stessa strada senza gravi conseguenze».

Dopo l’incidente, avvenuto nel primo pomeriggio, è stato istituito il percorso alternativo sulla vecchia strada del Liri, a causa della chiusura della superstrada in entrambi i sensi di marcia. Oltre ai Vigili del Fuoco di Avezzano, che hanno provveduto alla rimozione dei mezzi coinvolti nel sinistro e messo in sicurezza l’area, sono intervenuti sul posto i Carabinieri, la Polizia Stradale e il personale medico e sanitario del 118 avezzanese, che ha trasportato i feriti in ospedale.

L'informazione locale ha un costo che non è sostenibile solo con la pubblicità. Clicca qui per aiutare con una donazione Ciociaria24: il tuo contributo (anche piccolo) può fare la differenza!
Back to top button